tempra / tempra
16564
Pagina-template,Pagina-template-full_width,Pagina-template-full_width-php,pagina,page-id-16564,bridge-core-2.3.6,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-titolo-nascosto,qode_grid_1200, qode-content-sidebar-reattiva,qode-child-theme-ver-1.0.0, qode-theme-ver-22.2, qode-theme-bridge,qode_advanced_footer_responsive_768, qode_header_in_grid,wpb-js-compositore js-comp-ver-6.2.0, vc_responsive

tempra / Linee di tempra

per stoviglie a base di carbonato di sodio, vetro borosilicato e opale

Il WALTEC il sistema differisce sostanzialmente dalle linee convenzionali, che sono disponibili sul mercato al momento. Il nucleo è un nuovo sistema di riscaldamento basato sull'emissione infrarossa. Contrariamente alle tecniche attualmente note, l'energia termica non viene assorbita sulla superficie del vetro ma nel volume.

Con l'aiuto di un materiale adatto per forno, che riflette in modo ottimale la radiazione infrarossa, Waltec crea radiazioni multiple e raggiunge così un'ottima efficienza energetica.

I vantaggi sono::

  • velocità di riscaldamento estremamente elevate fino a 2000 K / min
  • estrema densità di energia fino a 1 MW / m2
  • praticamente nessun stress termico durante il riscaldamento
  • ingombro ridotto

La vera tempra, che è il soffiare con l'aria, è realizzato come segue:

  • per prodotti profondi, come bicchieri, calici e altri:
    dall'interno e dall'esterno con ugelli, che sono stati appositamente progettati con il metodo degli elementi finiti
  • per prodotti piatti, come piatti e altri:
    parallelo dall'alto e dal basso

WALTEC raggiunge una resistenza agli shock termici fino a 200 K e aumenta di forza di più del fattore 2 rispetto a un prodotto non temperato.

A causa della possibilità di impostare i parametri di processo in ogni fase del processo in modo riproducibile, WALTEC può anche aumentare essenzialmente la resistenza agli shock termici e la resistenza degli strumenti con uno spessore delle pareti di circa 1.5 mm.